Rocco Scotellaro
CENTRO DI DOCUMENTAZIONE
"Rocco Scotellaro e la Basilicata del secondo dopoguerra" Tricarico
::home ::sede ::il centro ::Rocco Scotellaro ::organi ::progetto ::regolamento ::contatti




MOSTRE di FOTOGRAFIA
 
Mostra fotografica di Giovanni Santilio «La mia patria è dove l’erba trema. Lucania tra immagini e poesia», ispirata alla poesia di Rocco Scotellaro e promossa dal Centro di documentazione di Tricarico.
 

       
Tricarico, Centro di documentazione, 12-19 agosto 2008

La mostra, curata da Camilla Canterino, ha presentato 60 fotografie di Gianni Santilio, ispirate alla poesia di Rocco Scotellaro. Esse costituiscono una selezione della sua produzione di immagini sulla Basilicata iniziata nel 1985. Illustrano la regione nei suoi aspetti paesaggistici ed umani con particolare riferimento a Pisticci (Mt) e alla Val Basento, a molti luoghi leviani. Frequenti gli accenni all’odierna condizione di vita dei centri dell’area, caratterizzata dalla crisi del polo industriale di Pisticci-Scalo, dai nuovi esodi migratori delle più giovani ed acculturate energie locali e dal processo di invecchiamento della popolazione residente.
Già promossa dal Comune di Pisticci e dal Centro Studi Gymnasium (2006), l’esposizione è stata poi allestita nella Mediateca di Matera (2007); si è quindi trasferita in Piemonte, nella Casa del Conte Verde di Rivoli (2008) all’interno di un programma culturale, che ha visto coinvolto pure il Centro di documentazione di Tricarico, imperniato sul rapporto di Carlo Levi con la Lucania, promosso dalla Regione Piemonte e dal Comune di Rivoli, in collaborazione con la Fondazione “Carlo Levi” di Roma e l’Associazione “Lucania Viva” di Rivoli.


       
(foto di Michele Santangelo)
       
(foto di Piero Rinaldi)

La mostra di Tricarico è stata inaugurata il 12 agosto 2008 con interventi di Carmela Biscaglia, Dino D’Angella, Camilla Canterino, Giovanni Santilio ed un reading di poesie di Rocco Scotellaro a cura di Beppe Miseo. Per l’occasione è stato presentato il volume di fotografie, “Lucania. Giovanni Santilio” [Milano 2008].

       
Tricarico, Centro di documentazione, 12 agosto 2008

Gianni Santilio: nativo di Pisticci (Mt), dopo gli studi universitari a Firenze, da anni lavora a Milano nel campo del marketing e della comunicazione. Il legame col mondo dell’infanzia e della sua terra, dei suoi affetti più genuini, con le problematiche della Basilicata odierna condiziona gran parte della sua produzione artistica. Come per tutti i giovani che per “forzato esilio” devono vivere al Nord, i suoi periodici viaggi di ritorno in Basilicata sono le occasioni per collezionare emozioni da tradurre in uno scatto. Inizia a fotografare negli anni ‘80 con una vecchia Zenith, oggi utilizza soprattutto il digitale. Matura la sua prima esperienza artistico-fotografica presso lo Studio Centro Ricerche Immagini di Matera; poi a Firenze frequenta il Circolo fotografico K2. Nel 2005 dà vita alla sua prima banca dati di immagini sul mondo lucano, presentata al BIT di Milano 2005.

 Pisticci (Mt), Dirupo, 2005                                 
Pisticci, Bambini, 1993
Pisticci, Chierichetti, 1996
Pisticci, Festa di S. Rocco, 1994
 Montescaglioso, Grano, 2007
Val Basento, Emigrante, 2007
Pisticci, In piazza, 2007
Tricarico (Mt), Dott. Biscaglia, 2007
 Pisticci, Sentinella, 2006

       
        

 
 

Centro di documentazione Rocco Scotellaro
TRICARICO (MT)
info@centrodocumentazionescotellaro.org

All right reserved © Prodel


Omaggio Pagnotta